RAPETTI MOGOL

Alfredo Rapetti (Milano, 1961), figlio del grande Mogol, unisce nella sua produzione il linguaggio verbale e visuale. La tecnica dell’impuntura gli permette di realizzare una scrittura pittorica, trasferendo così le parole sulla tela.

Mostra tutti i 5 risultati